20 Novembre 2018
[]
percorso: Home

standard del terranova

STANDARD DELLA RAZZA IL CANE Dl TERRANOVA Federation Cynologique International FCI-Standard N°50 /24 07 1996 / GB Cane di Terranova Traduzione dall‘originale inglese a cura di Manlio e Paola Massa Origin: Canada Patronato F.C.I. Data di pubblicazione dello standard originale valido: 24 07 1996 Funzione : Cane da slitta per carichi pesanti, cane da acqua Classificazione FCI: Gruppo 2 Pinscher e Schnauzer Tipo Molossoide e Bovari Svizzeri, Sezione 2.2 Tipo Molossoide, Cane da Montagna Senza prova di lavoro. Brevi note storiche : La razza è nata a Terranova da cani indigeni dell’isola, ed il grande cane nero da orso introdotto dai Vichinghi dopo l'anno 1100. Con l’avvento dei pescatori europei, una varietà di nuove razze aiutò a dare forma ed a rinvigorire la razza, ma le caratteristiche essenziali rimasero. Quando la colonizzazione dell’isola iniziò, nel 1610, il Cane di Terranova era già largamente in possesso della propria morfologia e del carattere naturale. Queste caratteristiche gli permisero di sopportare i rigori del clima estremo e le avversità del mare, sia quale animale da traino per carichi pesanti a terra, sia servendo quale cane da acqua e da salvataggio. Apparenza generale : Il Terranova è massiccio, con un tronco potente, ben muscoloso e coordinato nei suoi movimenti. Proporzioni importanti : La lunghezza del tronco misurata dalla sommità del garrese alla radice della coda è uguale alla distanza dalla sommità del garrese a terra. Il tronco è compatto. Il tronco della femmina può essere leggermente più lungo, ed è meno massiccio di quello del maschio. La distanza dalla sommità del garrese alla parte più inferiore del petto è maggiore della distanza che sa dalla parte più inferiore del petto a terra. Carattere e temperamento : L’espressione del Terranova riflette benevolenza e dolcezza. Dignitoso, allegro e creativo, è noto per la sua genuina gentilezza e serenità. Il carattere della razza: benevolenza, intelligenza, dignitoso ma capace di divertimento. Egli è conosciuto per la sua genuina mitezza e serenità. Testa : massiccia. La testa della femmina segue la stessa conformazione generale di quella del maschio, ma è meno massiccia. Regione del cranio Cranio : largo, leggermente convesso e con osso occipitale fortemente sviluppato. Stop Evidente, ma mai repentino Regione facciale tartufo : largo. ben pigmentato, narici ben sviluppate. colore : Nero su cani nero/bianco-neri, marrone su cani marroni. muso : decisamente quadrato, profondo e moderatamente corto, coperto di pelo fine e corto e libero da rughe. Le commessure labiali sono evidenti. ma non eccessivamente pronunciate. guance : morbide. chiusura : a forbice o a tenaglia. occhi : relativamente piccoli, inseriti profondamente: sono distanti l’uno dall’altro e non mostrano la congiuntiva. Colore: marrone scuro su cani nero/bianchi e neri, ombreggiature più chiare permesse su cani marroni. orecchie : relativamente piccole, triangolari con punte arrotondate. inserite bene indietro, lateralmente sulla testa alla quale aderiscono. Quando l’orecchio del cane adulto è portato in avanti. raggiunge l’angolo interno dell’occhio dello stesso lato. collo : forte, muscoloso e ben inserito sulle spalle, lungo abbastanza da permettere un dignitoso portamento della testa. Il collo non dovrebbe mostrare un eccesso di giogaia. Tronco : La struttura ossea è massiccia ovunque. Visto di lato, il tronco è profondo e vigoroso. linea dorsale : rettilinea e solida dal garrese alla groppa. dorso : largo. rene : forte e ben muscoloso. groppa : larga, discende con un angolo di circa 130’. torace : largo, pieno e profondo, con buona cerchiatura delle coste. addome e linea inferiore : quasi rettilinea e mai levrettata. Arti anteriori : gli arti anteriori sono dritti e paralleli anche quando il cane cammina o tratta lentamente. spalle : ben muscolose. ben risolte all’indietro con un angolo vicino ai 45’ sulla linea dell’orizzonte. gomiti : aderenti al petto. metacarpi : leggermente discesi. piedi anteriori : larghi e proporzionati al tronco, ben rotondi e serrati, con dita solide e compatte. Una palmatura delle dita è presente. Unghie nere su cani nero/bianchi e neri. color corno su cani marroni. In caso di piedi bianchi, le unghie dovrebbero non essere nere. Arti posteriori : proprio perchè la potenza usata nel traino pesante, nel nuoto o nel coprire il terreno efficacemente è largamente dipendente dagli arti posteriori, la struttura posteriore del Terranova è di primaria importanza. Il bacino deve essere forte, largo e lungo. coscia : larga e muscolosa. ginocchio o articolazione femoro-tibiale : ben flesso, ma non così da dare una apparenza acquattata. tibia : forte e discretamente lunga. garretti : relativamente corti, ben angolati e ben distanti, paralleli l’uno dall’altro: non sono rivolti nè all’esterno, nè all’interno. piedi posteriori : larghi e proporzionati al tronco. Colore delle unghie come nei piedi anteriori. Gli speroni. se presenti. dovrebbero essere rimossi. Coda : la coda agisce come un timone quando il Terranova nuota: pertanto è forte e larga alla base. Quando il cane è in stazione cade diritta, con una possibile leggera curva in punta: raggiunge il garretto o è leggermente più lunga. Quando il cane è in movimento o è eccitato, la coda è portata diritta fuori di sè o con una leggera curva verso l’alto, ma mai arrotolata sopra il dorso nè curvata all’interno delle gambe. Andatura / movimento : il Terranova muove con un buon allungo dell’anteriore ed una forte spinta del posteriore, dando l’impressione di potenza senza sforzo. Un leggero rollio del dorso è naturale. Come la velocità aumenta, il cane tende a coprire la stessa orma con la linea dorsale che rimane rettilinea. Mantello : Il Terranova possiede un mantello di doppia tessitura resistente all’acqua Il pelo di copertura è moderatamente lungo e diritto,. senza riccioli. Una leggera onda è permessa. Il sottopelo è soffice e denso, più denso d’inverno che d’estate, ma va sempre trovato in qualche quantità sulla groppa e sul petto. Il pelo sulla testa, muso e orecchie è corto e fine. Gli arti anteriori e posteriori sono frangiati. La coda è completamente coperta da peli lunghi e densi, ma che non formano bandiera. Colore : nero, bianco e nero, marrone. nero : il colore tradizionale è il nero. Il colore deve essere il più uniforme possibile, ma una leggera tinta di nero bruciato dal sole è permessa. Macchie bianche sul petto. dita e/o punta della coda sono ammissibili. bianco e nero : questa varietà riveste un significato storico per la razza, La pezzatura preferita è testa nera con, preferibilmente, una fiamma bianca che si estende sul muso, sella nera con macchie uniformi, groppa e parte alta della coda nere. Le parti rimanenti debbono essere bianche e possono mostrare un minimo di moschettature. marrone : il colore marrone sa dal cioccolato al bronzo. Macchie bianche sul petto. dita e/o punta della coda sono ammissibili. Cani bianchi e neri e cani marroni debbono essere esposti nelle stesse classi dei soggetti neri. Taglia e peso la taglia media al garrese è per maschi adulti 71 cm. (28 inches) per femmine adulte 66cm. (26 inches). Il peso medio è approssimativamente di 68 kg. per i maschi approssimativamente di 54 kg. per le femmine La grande taglia è desiderabile ma non deve essere favorita rispetto alla simmetria, all' armonia generale, potenza della struttura e corretto movimento. Difetti qualsiasi deviazione dai punti precedenti dovrebbe essere considerata un difetto e la serietà con la quale il difetto dovrebbe essere valutato dovrebbe essere nell’esatta proporzione al suo grado. - Apparenza generale : Alto sugli arti. mancanza di sostanza - Struttura ossea generale : apparenza indolente, ossatura leggera - Carattere : aggressività. timidezza - Testa : stretta - Muso : appuntito o lungo - Commessure labiali : pronunciate - Occhi : rotondi. affioranti. occhi gialli, occhi che mostrano una pronunciata congiuntiva - Dorso affetto da cifosi. lordosi o cedevole - Anteriore : metacarpi rilassati. piedi aperti, cagnolo, mancino. mancanza di palmatura tra le dita - Posteriore angolatura del ginocchio diritta, garretti vaccini, arti a botte, dita di piccione - Coda : corta, lunga, coda con nodo, con uncino in punta - Andatura/movimento : movimento lezioso, strascicato, a granchio, troppo stretto, ondeggiante, che incrocia davanti, mancino o chiaramente cagnolo davanti, steppante o che ambia - Mantello : mantello completamente aperto Difetti eliminatori - Carattere cattivo - Enognatismo. Prognatismo, bocca storta - Mantello corto o piatto - Macchie di qualsiasi altro colore oltre al bianco su di un cane nero o marrone - Qualsiasi altro colore oltre al nero o bianco e nero o marrone N.B. : Gli animali maschi dovrebbero avere due testicoli apparentemente normali completamente discesi nello scroto. Tec Al srl - Spezie Aromi Erbe aromatiche Tec Al srl - Spezie Aromi Erbe aromatiche

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata